AOD
HomeEmergenza Coronavirus

Emergenza Coronavirus

 Accesso visitatori e accompagnatori pazienti Pronto Soccorso

 

A causa dell’emergenza covid, come disposto dalla normativa nazionale al fine di evitare possibili trasmissioni di infezione, l’accesso di parenti e visitatori alle struture è limitato ai soli casi autorizzati dalla Direzione Sanitaria.

 

E’ inoltre fatto divieto agli accompagnatori dei pazienti di permanere nelle sale di attesa dei Pronto Soccorso, salvo diverse specifiche indicazioni del personale.

 App Immuni. Ripartiamo insieme

 Avviso pubblico regionale per reperire personale sanitario

 

Nell’ambito dell’emergenza sanitaria COVID-19 Regione Lombardia ha emesso il seguente avviso pubblico volto a raccogliere manifestazioni di interesse per:

 

  • PERSONALE SANITARIO DELLA DIRIGENZA E DELL’AREA DEL COMPARTO DISPONIBILI A PRESTARE ATTIVITA’ ASSISTENZIALE NELLE AZIENDE ED ENTI SANITARI E SOCIOSANITARI DELLA REGIONE LOMBARDIA (link qui)

 

 Campagna informativa di Regione Lombardia

 

Coronavirus, fermiamolo insieme
la campagna informativa avviata da Regione Lombardia il 7 marzo 2020

 

Sono poche ma fondamentali le regole da seguire per tutelare noi stessi e gli altri.

Seguirle è un segno di responsabilità e aiuta il sistema sanitario a lavorare meglio, per tutti.

#fermiamoloinsieme 

 

    

    

 

 

 

 

 

 

 

 

 

  Consulenza psicologica telefonica

 

In questa fase di emergenza ASST Garda mette a disposizione dei cittadini del proprio territorio un servizio di consulenza psicologica telefonica riservato a persone in isolamento domiciliare, ai famigliari di pazienti ricoverati in ospedale e a chiunque senta il bisogno di un supporto psicologico in questo momento di difficoltà.

Per richiedere il supporto psicologico è necessario inviare il proprio nominativo e recapito telefonico a:

Per fissare un appuntamento telefonico è possibile inoltre chiamare i numeri:
030.9116214 e 030.9116216
dal lunedì al venerdì ore 9.00 – 16.00

 

 Donazioni - Semplicemente grazie

 Esenzioni per patologia e reddito

Le esenzioni per patologia in scadenza nei mesi di marzo, aprile, maggio sono state prorogate di 90 giorni a partire dal momento della scadenza. Al termine del suddetto periodo di proroga il rinnovo delle esenzioni per patologia deve avvenire secondo le consuete modalità.

 

 

Le autocertificazioni per il rinnovo delle esenzioni per reddito (codici E01, E02, E03, E04, E05, E12, E13, E14, E30, E40) con scadenza 31 marzo 2020 sono prorogate al 12 gennaio 2021.

 

Per ulteriori informazioni consulta il sito di Regione Lombardia dove sono disponibili i moduli di autocertificazione per il rilascio/rinnovo delle esenzioni per reddito.

 

Tramite il Fascicolo Sanitario Elettronico-FSE è possibile verificare lo stato delle proprie esenzioni.

Si ricorda che dal 22/07/2019 è possibile autocertificare in farmacia, oltre alle esenzioni E30 ed E40, anche le esenzioni E02, E12 ed E13. Per ulteriori informazioni consulta il sito di Regione Lombardia.

 

 

 Esenzioni regionali per le prestazioni legate al covid19

 Fascicolo Sanitario Elettronico (FSE)

Per tutte le informazioni sul Fascicolo Sanitario Elettronico (FSE) consulta il sito di Regione Lombardia

 Indagine di sieroprevalenza

Avviata a partire dal 25 maggio 2020, l’indagine di sieroprevalenza dell’infezione da virus SARS-CoV-2 per capire quante persone nel nostro Paese abbiano sviluppato gli anticorpi al nuovo coronavirus, anche in assenza di sintomi.
L’indagine si è conclusa il 15 luglio 2020.

 

Per ulteriori informazioni consulta il sito del Ministero della Salute

 Informazioni per chi rientra dall'estero

Per tutte le indicazioni consulta il sito di ATS Brescia.

 Patenti di guida e nautiche-proroga validità

 

Secondo quanto stabilito dal Regolamento 2020/698 del Parlamento Europeo e del Consiglio UE del 25/05/2020 e dalla Circolare n. 16356 del 12/06/2020 del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, a seguito dell’emergenza sanitaria causata da Covid-19, i titolari di patenti di guida (o di patente nautica) italiana scaduta o in scadenza tra il 1 febbraio 2020 ed il 31 agosto 2020 possono circolare su tutto il territorio dell’UE fino ai sette mesi successivi alla data di scadenza.
Per tutte le informazioni sulla proroga delle patenti consultare:
il sito della Motorizzazione Civile

 Piani Terapeutici per dispositivi e farmaci

Al fine di limitare l’affluenza negli ambulatori specialistici e ridurre il rischio di infezione da Coronavirus nei pazienti anziani e/o con malattie croniche, è stata disposta, per i piani in scadenza nei mesi di marzo, aprile, maggio, giugno, luglio, agosto, settembre ottobre, novembre 2020 la proroga di 90 giorni della validità dei Piani Terapeutici (PT) per farmaci e per dispositivi già sottoscritti dai medici specialisti per i soggetti:

– con alimentazione speciale
– diabetici che necessitano di ausili per il controllo della glicemia
– pazienti stomizzati
– pazienti incontinenti che necessitano dei relativi ausili.

 

E’ prorogata al 31 agosto 2020 anche la validità dei Piani Terapeutici redatti per i pazienti affetti da malattia rara da parte dei Centri di Riferimento Territoriali.
Clicca qui per il Centro per le Malattie Rare presso ASST Spedali Civili.

 

Nelle situazioni in cui non è possibile seguire i percorsi ordinari per il monitoraggio delle terapie soggette a piano terapeutico AIFA, la validità dei piani è ulteriormente prorogata fino al 31 gennaio 2021. Tale possibilità è applicabile agli assistiti lombardi iscritti all’anagrafe regionale e con medico di base che eseguono il follw up presso una struttura della Regione Lombardia.

 

Al termine di tale periodo di proroga, in assenza di nuove comunicazioni, il rinnovo dei PT dovrà avvenire secondo le consuete modalità.

 

In caso di peggioramento della patologia di base, di intolleranza al trattamento/ausilio o di PT il cui rinnovo non può avvenire senza la rivalutazione clinica (esempio PT per la terapia anticoagulante orale) si dovrà contattare lo specialista di riferimento come da prassi.

 Pronti. Partenza. Lombardia.

Provvedimenti, misure di sostegno, informazioni e servizi utili sull’emergenza sanitaria da Covid-19 in Lombardia.

 Questo straordinario impegno umano-video

Per vedere il video realizzato da ASST Garda clicca qui

 Ricette per farmaci tramite sms/email/telefonata

Al momento della generazione della ricetta elettronica da parte del medico prescrittore, l’assistito può chiedere al medico il rilascio del promemoria dematerializzato ovvero l’acquisizione del numero di ricetta elettronica tramite:

a) trasmissione del promemoria come allegato a messaggio di posta elettronica, laddove l’assistito indichi al medico prescrittore la casella di posta elettronica certificata (PEC) o quella di posta
elettronica ordinaria (PEO);
b) comunicazione del numero di ricetta elettronica con SMS o con applicazione per telefonia mobile che consenta lo scambio di messaggi e immagini, laddove l’assistito indichi al medico
prescrittore il numero di telefono mobile;
c) comunicazione telefonica da parte del medico prescrittore del numero di ricetta elettronica laddove l’assistito indichi al medesimo medico il numero telefonico.

Per ritirare i farmaci è necessario presentare il Numero della Ricetta Elettronica (NRE) ricevuto tramite SMS, mail o tramite telefonata e la Tessera Sanitaria dell’assistito. Non è necessario presentare la stampa della ricetta cartacea.

 

Consulta l’infografica di Regione Lombardia

 

Il Numero della Ricetta Elettronica (NRE) può essere recuperato anche tramite:
– il Fascicolo Sanitario Elettronico (FSE) scaricando il promemoria dal servizio Ricette
– l’APP SALUTILE Ricette

 

Dal 3 aprile 2020, in via del tutto eccezionale e per tutto il periodo dell’emergenza, se tra i contatti di coloro che hanno attivato il Fascicolo Sanitario Elettronico (FSE) è presente una persona che vorrebbe usufruire del servizio di notifica tramite SMS, ma non ha mai avuto modo di accedere ai servizi digitali di Regione Lombardia, questa persona potrà attivare il servizio di invio del codice della ricetta via SMS senza necessità di autenticarsi. Basterà collegarsi al sito www.fascicolosanitario.regione.lombardia.it e inserire il proprio numero di cellulare.

Tramite il Fascicolo Sanitario Elettronico (FSE) è inoltre possibile stampare i referti, cambiare il Medico di Medicina Generale e il Pediatra di Libera Scelta, verificare lo stato delle esenzioni e accedere a numerosi servizi in ambito sanitario.

 

 Rilevare i parametri vitali e somministrare l'ossigenoterapia: come fare

 Ritiro referti di laboratorio, terapie TAO e radiodiagnostica

E’ possibile stampare in autonomia i referti di laboratorio, delle terapie TAO e di prestazioni strumentali di radiodiagnostica utilizzando i totem multifunzione presenti presso:

  • gli ingressi principali degli ospedali di Desenzano, Gavardo, Manerbio
  • i Poliambulatori di Desenzano, Lonato, Salò, Manerbio, Leno
  • Pronto Soccorso di Desenzano, Gavardo
  • le sedi territoriali di Salò (Via Fantoni), Desenzano (presso Centro Commerciale le Vele), Nozza di Vestone (Via Reverberi), Gargnano (Via Repubblica), Ghedi (Piazza Donatori di Sangue), Montichiari (Via Falcone)

Per stampare i referti è necessario avere con sè il modulo di ritiro ricevuto al momento dell’accettazione del prelievo o la tessera sanitaria.

 

Per i referti dei prelievi di sangue e delle prestazioni strumentali di radiodiagnostica selezionare il tasto “Referti” e seguire le istruzioni del totem.
La medesima procedura vale per la stampa della terapia TAO, selezionando l’apposita voce.

Il cd-rom dvd-rom con le immagini delle prestazioni di radiodiagnostica deve sempre essere ritirato come indicato nel foglio di ritiro.

Tramite i totem è inoltre possibile

  • fare l’accettazione e, se dovuto, pagare il ticket (solo con bancomat o carta di credito con PIN) ad esclusione delle prestazioni che non necessitano di accettazione (come comunicato al momento della prenotazione)
  • fare l’accettazione e pagare le prestazioni in libera professione (solo con bancomat o carta di credito con PIN)
  • pagare i codici bianchi del Pronto Soccorso (solo con bancomat o carta di credito con PIN)
  • stampare o ristampare i referti di visite ambulatoriali, verbali di Pronto Soccorso, lettere di dimissione
  • stampare la ricevuta dei ticket versati tramite PagoPA

Di prossima attivazione la prenotazione di prestazioni ambulatoriali prescritte con impegnativa elettronica.

 

Si ricorda  che i referti possono essere visualizzati e stampati anche tramite il Fascicolo Sanitario Elettronico (FSE).

 Tamponi covid-19 per la riammissione in comunità

 Tamponi a libero accesso per la scuola

 Test sierologici

Per informazioni sull’esecuzione dei test sierologici clicca qui

 Ultime notizie e dati ufficiali

Per tutte le notizie ed i dati ufficiali sul coronavirus consulta:

 

il sito Lombardia Online

 

la pagina dedicata al coronavirus disponibile sul sito di Regione Lombardia

 

il sito del Ministero della Salute

 

il sito di Epicentro dell’Istituto Superiore di Sanità

 

 

 

 Salute Insieme, la newsletter di ASST Garda

Il primo numero dell’anno 2020 della Newsletter Salute Insieme è dedicata all’emergenza coronavirus

 

Se vuoi leggere tutti i numeri della newsletter consulta la pagina dedicata