Ospedale di Desenzano
Home - OspedaliPresidio di Prevalle

Presidio di Prevalle

 

Via San Carlo 18C – 25080 Prevalle (Bs)
Tel. 030.9145.1

 

 

Direttore Medico di Presidio
Dr. Lucio Dalfini

 

 Come raggiungerci

Auto

Il Presidio è ubicato a sud del territorio del Comune di Prevalle.

 

Autobus

Nei pressi della struttura è presente una fermata della linea Brescia-Prevalle.
La fermata della linea Brescia-Gargnano dista circa 2 chilometri.

 Orari di visita ai degenti

Per motivi igienico sanitari legati all’emergenza covid sono sospese le visite ai degenti in tutti gli ospedali dell’Azienda.

 

I famigliari vengono contattati telefonicamente dal personale sanitario per gli aggiornamenti sulle condizioni clinico-assistenziali dei pazienti ricoverati.

 La vita in ospedale

Servizio ristoro

Nell’atrio della sala di attesa del Servizio di Fisioterapia – piano terra – sono presenti distributori automatici di bevande calde, fredde e snack confezionati

 Servizio di mediazione culturale e interpretariato

L’Azienda ha attivato un servizio di mediazione culturale per l’area materno-infantile e, in situazioni di urgenza, anche per le altre aree.

 

Scopo dell’attività è:

  • favorire l’accesso della popolazione di origine straniera ai servizi sanitari aziendali
  • rimuovere gli ostacoli linguistico culturali che impediscono la comunicazione fra operatori italiani e utenti stranieri
  • consentire l’erogazione di prestazioni sanitarie più efficaci nel rispetto delle diversità culturali dell’utenza
  • promuovere la capacità di orientamento nei servizi e nel territorio della popolazione di origine straniera

Gli interventi di mediazione, realizzati da una cooperativa, sono garantiti da mediatori culturali madrelingua dei principali ceppi linguistici (arabo, cinese e indo-pakistano) ed eventualmente di altre lingue.

I mediatori sono specificamente preparati e, proprio perché provengono da diverse aree geografiche, conoscono, oltre che la lingua e la cultura dei paesi d’origine, anche quelle del contesto locale.

Le attività di mediazione consistono in:

  • servizio di interpretariato linguistico e di mediazione socio-culturale svolte nel corso dell’erogazione dei servizi sanitari, in presenza di operatore e cittadino straniero
  • attività di informazione, orientamento, accompagnamento rivolte ai cittadini stranieri
  • attività di informazione, formazione, consulenza rivolte agli operatori
  • attività di traduzione delle informative sanitarie

Il mediatore culturale è presente in Ospedale in giorni ed orari stabiliti, ma può intervenire anche al di fuori di essi in caso di necessità su richiesta dagli operatori sanitari.

 

Per facilitare l’accesso ai servizi dei numerosi turisti stranieri, nei mesi estivi, da giugno a settembre, è attivo in Ospedale un servizio di interpretariato in inglese, francese, tedesco.